in difesa di Aldo

AAA Ammore cercasi

AA Aldo-Aggiornamenti

Dopo le dichiarazioni rilasciate all’isola dei famosi che lo hanno fatto radiare dalla RAI, Aldo Busi ha trovato un nuovo illuminante lavoro: curare la posta del cuore per il giornale Rolling Stone.
«Ho sempre una profonda ammirazione per chi sceglie me prima di chiunque altro – commenta Busi ironicamente -. Avendo io solo vissuto di amori degli altri e non avendo alcuna esperienza personale in merito, sono l’unico in grado di dare un giudizio obiettivo al fine di rovinare del tutto le vite dei sentimentali che si rivolgeranno a me». Le lettere indirizzate ad Aldo Busi vanno inviate a postadelcuore@rollingstonemagazine.it.

Dopo le dichiarazioni rilasciate all’isola dei famosi che lo hanno fatto radiare dalla RAI, Aldo Busi ha trovato un nuovo illuminante lavoro: curare la posta del cuore per il giornale Rolling Stone.«Ho sempre una profonda ammirazione per chi sceglie me prima di chiunque altro – commenta Busi ironicamente -. Avendo io solo vissuto di amori degli altri e non avendo alcuna esperienza personale in merito, sono l’unico in grado di dare un giudizio obiettivo al fine di rovinare del tutto le vite dei sentimentali che si rivolgeranno a me». Le lettere indirizzate ad Aldo Busi vanno inviate a postadelcuore@rollingstonemagazine.it.

Altra novità: oggi 26 marzo dagospia dice che la Ventura si scatenerà contro la censura.

Aldo, dopo aver nominato PapaRazzi com’è e sa di essere: omofobo (ascolta l’audio) ed esser stato (o essersi?) cacciato dall’isola, è rai-ato da tutta la rai in se-cula se-culorum… Ora dovranno radiare pure Hans Kung, o mandarlo all’isola per tener su l’alfabetismo?

L’Inquisizione  è una sfaccimma di tela di Penelope!

Simona, dopo aver inseguito invano tutte le provocazioni di Aldo, attacca la censura, ma non ha coraggio di batter i pugni e minacciare di chiudere la trasmissione. Dagospia.com osserva laicamente e puntualmente:

BUSI E TROPPI ABUSI – LA RAI IPOCRITA: PRIMA ACCETTA IL ‘FROCIO’ CHE FA SHARE E POI SFANCULA L’ALDISSIMO DA QUALUNQUE PROGRAMMA DI VIALE MAZZINI – MA CHE NON LO SAPEVANO CHE AVREBBE PRESO PER IL CULO IL PAPA, BERLUSCONI, I GAY (R. Zero, ndr) COL FIGLIO ADOTTIVO, I NAUFRAGHI MINUS HABENS? ANZI, DOVREBBE ESSERE SCRITTO NEL CONTRATTO..

E qualche clausola segreta c’era davvero nel contratto: ovvio!

Pezzi di merda, giù le mani dal più grande scrittore italiano contemporaneo (con un paio d’altri, ad es. l’autore di Orcynus Orca, l’Odissea dello Stretto), e beccatevi ora gli share di noja che vi meritate… L’isola resta a bellezze al bagno come Ivana e Sandrocchia. Purtroppo il timing c’ha rubato il TOP del TOP: lo scontro Aldo – Ivana Trump! In compenso ora restano solo le comparse, la trasmissione è zombie. Bobo by Staino, L’Unità del 19:

MUST

I primi 2 romanzi di Aldo sono il massimo, e ci hanno portato sulla frontiera della letteratura mondiale:

– Seminario sulla gioventù (1984); ri-ed. con Seminario sulla vecchiaia (2004) – Adelphi;

–  Vita standard di un venditore provvisotio di collant (1985; ri-ed. 2002) – Mondadori, ora negli Oscar.

Speciale la sua traduzione di “Alice”, attenta a ricostruirne i giochi linguistici che son tutto. Meglio del film.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: