Valeria Solesin, sociologa

MARTEDI  14 Nov. 2o15, h 11 funerali civici e di Stato a Piazza SAN MARCO

Per i suoi affascinanti genitori: degnissimi rappresentanti del meglio della cultura aperta dei #BabyBoomer nella Civilizzazione Nord-Atlantica (uno dei punti più alti, sinora, nella evoluzione materiale, culturale e Spirituale – nonostante alcuni problemi su quest’ultimo aspetto, nobodysperfect – del Sapiens.

Per Valeria Solesin:
la laguna ti sia lieve, amata collega ed allieva di sociologi della nostra generazone come Enzo Rutigliano.
______________________

 

 

valeria.jpg… e una donna che aveva al seno un
bambino disse: parlaci dei figli. Ed egli rispose:

I vostri figli non sono figli vostri…
sono i figli e le figlie della forza stessa della Vita.
Nascono per mezzo di voi, ma non da voi.
Dimorano con voi, tuttavia non vi appartengono.
Potete dar loro il vostro amore, ma non le vostre idee.
Potete dare una casa al loro corpo, ma non alla loro anima, perché la loro anima abita la casa dell’avvenire che voi non potete visitare nemmeno nei vostri sogni.
Potete sforzarvi di tenere il loro passo, ma non pretendere di renderli simili a voi, perché la vita non torna indietro, né può fermarsi a ieri.
Voi siete l’arco dal quale, come frecce vive, i vostri figli sono lanciati in avanti.
L’Arciere mira al bersaglio sul sentiero dell’infinito e vi tiene tesi con tutto il suo vigore affinché le sue frecce possano andare veloci e lontane.
Lasciatevi tendere con gioia nelle mani dell’Arciere, poiché egli ama in egual misura e le frecce che volano e l’arco che rimane saldo.
(Kahlil Gibran 1923, Il Profeta. Knopf, New York)

Kahlil Gibran (1883 – 1931) fu poeta, scrittore e filosofo libanese, emigrato negli Stati Uniti. Conterraneo di Ibrahim Khachab, amico di Poetria e co-fondatore dello speziato ristorante Tabulè, univr – https://www.facebook.com/tabuleverona/

Domattina ci sarà anche il Patriarca di Venezia – ma fuori Basilica: nella Agorà del funerale civile e CIVICO (inter-culturale) voluto dalla famiglia (commossa dal lutto di tutta la Sorbona per la propria dottoranda, e l’intensa veglia DI SILENZIO a Piazza S.Marco), ora anche funerali di Stato.
Valeria continua così a fare del Bene, anche senza più poterlo volere: ora, lo fa grazie alla schiena dritta e grandissima saggezza, tolleranza, laicità non astiosa di chi l’ha generata, ben educata e poi lanciata LIBERA LIBERA nel mondo: come la freccia di Gibran.
Libertà scritta così dai Sumeri, che primi (per quanto ci è dato sapere) la misero nero su bianco nel 2350 aC:
“AMAGI”,
scritta con una freccia rivolta verso l’Altro, Autrui (Lévinas), Hic sunt leones, Ignoto.
Vedi, per quel contesto di emergenza del concetto: https://books.google.it/books?isbn=8864401776

Enzo Arcangeli's photo.
Sandra Villa likes this.
Comments
Enzo Arcangeli
Enzo Arcangeli Non so se si è capito qui sopra l’equilibrio delicato e non diplomatico-contrattuale, ma in spirito di Verità (la mia, i miei belief e punti di vitsa, in rete con chi me li modifica ogni giorno, ad ogni novità) tra:
1) FIEREZZA per la mia Civilization, l’Europa-Mediterraneo e NordAmerica-Carybe;
2) Openness e osmosi con tutte le altre, della dozzina di Grandi Civiltà presenti oggi nel mondo.
Informo i neo-nazisti di complemento e gli ‘esperti’  istruiti invano (tipo gli ultimi mohicani #Huntigtoniani) che: NON ESISTE OGGI SOLO UNA CIVILTA’ correlata alla religione islamica, ma almeno 2 Macro-Civiltà del tutto diverse tra loro e quasi OPPOSTE:
A) la laica e multi-religiosa Civiltà Indo-centrica (anche Indonesia e Paki, ossia LA MAGGIORANZA DEI MUSSULMANI);
B) il meno laico e meno non-integrista, fatte poche eccezioni, e con arretramenti (la DRAMMATICA tragedia Algerina!!!) MENA (Middle East, N. Africa), talora anche un po’ MONA (M. Oriente, N.A.).

 

  •   *   *   *

 

UNA FONDAZIONE VALERIA SOLESIN?

 

Solo un primo abbozzo d’ idea, per la discussione tra noi sociologi trentini

Enzo Arcangeli Il nostro còmpito, diverso da ciò di cui parlano le Istituzioni ed i media (borsa di studio, ecc.), potrebbe esser in àmbito culturale, ad es. una Fondazione ben disegnata. Con sede a Trento e Venezia, livello scientifico molto alto garantito da un Comitato scientifico italiano ed internazionale, una gamma su tutte le scienze sociali ma anche la scelta di 2-3 filoni caratterizzanti (e.g., demografia in omaggio al suo PhD; qualcosa sulle Civilizzazioni-Civiltà ed inoltre sulle Scienze del Conflitto-Pace (Walter Isard), per ricordare il suo sacrificio – quest’ultimo tema implica anche riferimenti a Langer e Rostagno, il che non guasta pur trattandosi di una Fondazione Valeria Soresin). Io penso che se si fanno le cose sul serio i fondi arrivano: li si va a prendere nelle gare internazionali (e bandi delle pseudo-fondazioni bancarie) per i progetti, mentre la main (o a pari merito con Venezia) location a Trento garantirebbe una copertura istituzionale di una quota se non tutti i costi fissi (contenibili con una gestione snella, di “organizzaizone a progetto” o virtuale – almeno in larga parte; oltre a connessioni accademiche non solo locali, col mondo intero). Qualcun altro che ci crede dovrà anche cacciare del capitale iniziale e forse successivo, ed i conti tornerebbero. … un gruppo di 3-4 potrebbe compilare una prima bozza da sottoporre ai familari.

 

MORE: https://enzofabioarcangeli.wordpress.com/2015/11/18/1813/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: