Per i 70 anni di Mauro

Martedi “Super-Tuesday” 6 marzo 2012

Enzo Arcangeli (facebook post)
Ho avuto Maestri nel mio mestiere, e quelli che non posso non nominare sono Renzo Bianchi, Bernardo Secchi e Keith Pavitt.
Ma il Destino mi ha dato il previlegio davvero starordinario di incrociare nella mia formazione persone così rare come l’Abate Rino Breoni, lo zio Sandro Faedo e Mauro Rostagno.
Il fratello maggiore che oggi compie 70 bellissimi anni.
CIAO MAURO!

Like ·  · Unfollow post · Share · 7 hours ago

P.S.: Ricordo che,  nelle 3 città del triangolo mauriano (oltre a Macondo e Poona) TO – TN – Trapani:

a) in quest’ultima è in corso, entra ora nella fase CRITICA il processo ai mafiosi che hanno assassinato Mauro nel settembre 1988. Lo si può seguire sia da Radio Radicale che dal gruppo fb animato dalla figlia di Mauro, Maddalena

b) a Trento (oltre che una simpatica aula auto-gestita MR a Sociologia) c’è al Museo Storico un importante Centro di Documentazione su lotte sociali e Movimenti, pure intitolato a Mauro; ne parla Vincenzo Calì (2007): http://www.cisui.unibo.it/annali/14/testi/31Cali_frameset.htm

c) nulla eguaglia il ritratto di Mauro ricostruito da Maddalena nel libro uscito l’anno scorso (vedi la bellissima, comica copertina).

Advertisements

Antartide. Non molliamo la Concordia e la Mario Zucchelli!

If you use Facebook, you can give a look, and eventually join theis  pro-basic research and science “Cause” I am coordinating.

http://apps.facebook.com/causes/233621/29632546?m=8267094b

In this drawing Giuseppe, aged 4, from the Pediatric Hospital “Bambin Gesù”, Rome, has just seen the CNR research group in Antarctica in a videoconference, and he expresses a spontaneous wish: “When I grow up, I want to do the same work as you”.

giuseppe_2

SUPPORT ITALIAN CNR BASIC RESEARCH IN ANTARCTICA

Facciamo in modo che Giuseppe (4 anni, generazione Post-Millennial),  caso mai non cambiasse idea, possa insistere nella sua Vocazione Scientifica. Ecco come ha reagito subito dopo  una videoconferenza tra il Bambin Gesù ed i nostri ricercatori della Base Concordia.

dalla mail di Cara Maria Carlevaris, Roma alla Base Concordia,  5 dicembre 2008

Fonte, il simpaticissimo blog di Concordia Base


Appello alla concordia su Concordia

ACCORATO APPELLO AI MIN. Gelmini e Tremonti: manteniamo viva la ricerca di base CNR in Antartide, dopo 25 anni ininterrotti – non abbandoniamo la Stazione Mario Zucchelli, e la  base Concordia  (com’è oggi costretto a programmare  il CNR, per i tagli al budget ed ai progetti?  Così dice il TG2 Dossier del 28 febbraio), con tutti nostri investimenti, osservatori (il carotaggio di 3,5 km del ghiacciaio per ricostruire la storia climatica in 1 milone d’anni: una CONOSCENZA VITALE per la biosfera, e le politiche di adattamento\moderazione dei cambiamenti climatici estremi) e le ricerche avviate, solo ai cugini francesi che hano dietro uno Stato degno di questo nome.
Uscirà a giorni il resoconto (emissione del 28 febbraio) su  tg2dossier@rai.it:
http://www.tg2.rai.it/rubriche.asp?id_p=2037&page=1&id_r_cerca=4&t_cerca=&d_cerca=

MA ANCHE, VEDI I NOSTRI RICERCATORI nelle MISSION (IMPOSSIBLE quelle invernali!)

http://www.italiantartide.it/spedizioni/xxiv/

– La Mario Zucchelli Station, solo italiana ed ininterrotta dal 1986 !!! Ma vogliamo scherzare, chiuderla o anche solo ridimensionarla?

NO PASARAN.

Si occupa (secondo en-wiki, tabella  http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_research_stations_in_Antarctica) di: Oceanobiology, Oceanography, Geology, Geomorphology, Glaciology, Meteorology, Climatology, Seismology, Magnetism and Ecology.

– La base Concordia, che (SECONDO IL TG2 DOSSIER DI STASERA)  lasciamo ai cugini francesi con cui cooperavamo: http://www.cnr.it/sitocnr/IlCNR/Chisiamo/Concordia.html è davvero uno dei blog più carini che ci siano in rete (infatti lo abbiamo subito linked nel nostro blogroll IPER-SELETTIVO, e non solo in questo blog); fa anche divulgazione scientifica di qualità, stile social media: si capisce cosa fanno (cosa rara) in modo light, personale  e  piacevole;  la discussione sul telescopio fa capire come funziona la cooperazione dentro il CNR: bene (praticamente usando la mail, in parte riportata nel blog, come una Intranet)

– il ghiaccaio spesso 3-4 km. è più o meno un deserto: Laura Genoni, CNR, guida INFATTI una carovana di cammelli in Antartide, il 2 dic. 2008, in piena, torrida estate australe!!! (non più 70-80, solo 30 sotto zero): http://www.cnr.it/sitocnr/IlCNR/Chisiamo/popupConcordia.html?fotoId=65

cammelli

– un meraviglioso ARC-EN-CIEL CIRCOLARE attorno alla base, dove a momenti si parlerà solo francese? La vendetta di Vercingetorix sulle malefatte di Julius Caesar? Asterix vieni in nostro soccorso con la pozione …

– tramonto mozzafiato dalla Concordia

arcobaleno2verso20il20primo20tramonto